marco bruschelli

Loading...

marco bruschelli brasilian jiu jitsu

marco bruschelli brasilian jiu jitsu
marco bruschelli

martedì 25 agosto 2015

Umilta' e Perseveranza

Vi parlo di umilta' e perseveranza, chiaramente mi riferisco al bjj.
L'umilta' e' importante ma purtroppo e' una caratteristica che non si compra, o si ha o non si ha, se sei umile sai ascoltare, riesci a capire che chi ha piu' esperienza di te, ti sta passando i suoi segreti, le sue conoscenze, se sei suo alunno, lui, cerchera' di farti crescere forte, piu' forte di lui, piu' tecnico, il maestro prova gioia nel fare questo, sta tramandando le sue conoscenze ad un allievo che lui vede come un figlio, molto difficile vedere un maestro girare le spalle ad un alunno, lui sta facendo tutto con passione, direi con amore, sicuramente amore per l' arte suave.
L'umilta' se la si ha, ti portera' avanti, ti fara' migliorare e cosa importante ti permettera' di superare le sconfitte, dalle sconfitte con umilta' si esce piu' forti, piu' dedicati.
Le sconfitte fanno parte del cammino marziale, a seguito di una sconfitta non puoi accusare il tuo maestro i tuoi compagni di allenamento, te hai perso e te dovrai riuscire a trasformare la sconfitta in esperienza e rinforzare il tuo sapere.
La perseveranza e' fondamentale, con quattro cinque anni di bjj, non sei nessuno, ma importante e' capire di non essere nessuno, solo cosi' avrai la perseveranza di accettare che non si finisce mai di imparare, anche se avrai raggiunto un successo, senza perseveranza potrebbe essere l' ultimo, poi, e' facile incolpare gli altri, ripeto, sei te che hai perso, senza perseveranza verrai sconfitto due volte....
Persevera, ripeti e ripeti, continua i drill di base, anche dopo decine di anni, le basi sono le fondamenta, dovrai ripeterle, sempre, continuamente, solo cosi' avrai fatto sposare l' umilta' con la perseveranza, questo e' il cammino del marzialista......
e ricorda, quando il maestro decide di chiudere la sua porta in seguito ai tuoi comportamenti, purtroppo, e' per sempre.

Nessun commento:

Posta un commento